I cinque criteri per valutare le perle

Partiamo da una certezza assoluta, che esistono due categorie principali di perle usate in gioielleria:

le perle naturali d’acqua salata (molto rare e decisamente le più pregiate in assoluto).

e le perle coltivate in acqua dolce (quelle più comuni in gioielleria).

Come si formano

Le perle naturali, sono di natura organica e nascono all’interno di un mollusco perlifero (ostrica) che per difendersi dall’ingresso di un corpo estraneo, inizia a produrre sottili strati concentrici di nacre, meglio conosciute come madreperle, la stessa sostanza organica che costituisce la conchiglia.

Solo dopo qualche anno si potrà ammirare lo straordinario risultato: una meravigliosa perla naturale.

Le perle naturali d’acqua salata presenti oggi nel mercato sono davvero poche (circa l’1%) e sono scoperte casualmente dai pescatori di molluschi.

Mentre le perle coltivate sono ugualmente naturali ma fatte crescere artificialmente inserendo all’interno dell’ostrica un nucleo, in modo da facilitare e accelerare il processo di creazione della perla.

Gli elementi di valutazione di una perla

  1. Dimensione
  2. Forma ed Omogeneità
  3. Colore
  4. Aspetto della superficie
  5. Oriente

La dimensione

La dimensione è il primo elemento su cui valutare una perla, “ricorda” a parità di altri fattori, più la perla è grande e maggiore sarà il suo valore.

L’unità di misura delle perle è il millimetro (mm), ed è possibile facilmente misurare il suo diametro con un calibro millesimale.

La forma

Di seguito sono elencati tutti i formati di perle esistenti:

  • Sferica
  • Ovale
  • Ovaloide
  • A bottone
  • A goccia
  • A pera
  • Anellata
  • Gemellata
  • Fantasia
  • Barocca
  • Semi barocca

Il colore

Il colore di una perla è dato da due fattori: dal colore di base e dalla sfumatura.

L’osservazione viene effettuata dall’alto, su un fondo bianco o grigio con una illuminazione “a luce nordica diffusa”.

Il colore di base viene osservato lungo la circonferenza o in prossimità della zona perimetrale.

La sfumatura è osservata invece al centro della zona i cui si riflette la luce.

Le perle si presentano con infinite combinazioni di colori e sfumature, ed è quindi impossibile creare delle vere e proprie categorie. Di seguito sono elencati i cinque colori principali di base: Bianco, Rosa, Crema, Giallo e Grigio ( le perle grige si trovano solitamente nelle zone dove la sabbia è scura).

Le sfumature più comuni spaziano sul rosa e rosa-verde.

Aspetto della superficie

Le perle essendo pur sempre un “materiale organico” e quindi naturali non presentano mai una superficie perfettamente liscia ed omogenea.

Quindi esaminando una perla sotto una luce diretta noterai sicuramente delle striature o piccole bolle in rilievo, questi sono elementi rassicuranti che rafforzano l’ipotesi che la perla è vera quindi autentica.

NOTA BENE

Quanto più la superficie della perla è perfetta, più la perla è pregiata.

Oriente della perla

L’oriente di una perla è l’insieme di elementi ottici (dispersione, rifrazione, riflessione, interferenza e diffusione della luce) che si notano tramite l’uso di luce bianca diffusa osservando la perla su un fondo bianco o grigio uniforme.

Se percepisci un insieme di colori “in movimento” stai osservando l’oriente della perla. Che solo un tecnico esperto è capace di valutarlo in:

Ottimo – Buono – Discreto – Scarso

Come riconoscere una perla falsa

Data la nostra esperienza di tanti anni nel settore della gioielleria, vogliamo omaggiarti del metodo più veloce che anche noi usiamo per riconoscere velocemente se una perla è autentica oppure falsa.

La prova consiste nel grattare con una piccola lima o anche con la lama di un coltellino la superficie della perla (se ha il foro è meglio in prossimità del foro in modo che una volta infilata in una collana non si vedranno i graffietti apportati) per capire subito se è rivestita di vernice o prodotti analoghi.

Se così fosse noterai immediatamente la vernice screpolarsi e sotto un’eventuale copertura, la perla finta (solitamente di plastica trasparente).

In questo modo riuscirai a capire immediatamente se è una perla autentica oppure falsa. Se invece la perla è naturale nel momento in cui andrai a grattare noterai che la superficie della perla si sfalda (l’effetto è identico a quando gratti su un osso di seppia).

Se hai intenzione di acquistare una collana di perle AUTENTICHE visita il nostro Store online: https://www.gioielleriamomentipreziosi.it/it/4-gioielli-in-oro

 

Buona giornata