Trucchi per riconoscere i gioielli falsi

Una volta che conoscerai questi SEGRETI esclusivi che il 90% delle persone non sanno, saprai riconoscere in QUALSIASI MOMENTO l’autenticità dei tuoi gioielli che conservi da tempo o che hai intenzione di acquistare, [buona lettura]:

1. Innanzitutto bisogna conoscere la caratura o titolo dei gioielli, quindi la prima cosa da verificare è la caratura e il marchio inciso sul gioiello, questi sono elementi indispensabili e obbligatori per legge.
Di seguito sono indicate tutte le carature reali esistenti:
8 CARATI = 333 MILLESIMI DI GRAMMO = TITOLO 333
12 CARATI = 500 MILLESIMI DI GRAMMO = TITOLO 500
14 CARATI = 585 MILLESIMI DI GRAMMO = TITOLO 585
18 CARATI = 750 MILLESIMI DI GRAMMO = TITOLO 750
22 CARATI = 916 MILLESIMI DI GRAMMO = TITOLO 916
24 CARATI = 999 MILLESIMI DI GRAMMO = TITOLO 999
Se esaminando il gioiello con una lente di ingrandimento, noti a fianco al titolo e al logo dei numeri, questi sono l’identificativo del fabbricante assegnato dall’ente preposto (regione e provincia del fabbricante).
IMPORTANTE!
Se leggi la scritta 750 ma non è all’interno del simbolo indicato nella foto (rombo) allora il tuo gioiello non è autentico ma sicuramente un falso.
2. La seconda prova è di accertarti che il gioiello non sia sbiadito o scolorito. Ricorda, i gioielli in oro o argento presentano interamente un colore intenso e acceso, quindi con una piccola lima o carta abrasiva strofina su una parte del gioiello asportando anche un po’ di materiale, per accertarti che non siano presenti altri metalli sotto. 

3. Un ulteriore prova che ti consigliamo è di avvicinare il gioiello ad una calamita per assicurarti che non ci siano elementi di ferro o acciaio (esclusa la chiusura che ha la molla in acciaio) sotto un eventuale doratura.

4. La quarta ed ultima prova che ti da la certezza completa, è di acquistare una pietra paragone e una boccettina di acido specifico per testare l’oro o l’argento, ne esistono per tutte le carature esistenti.
Si strofina il gioiello sulla pietra e dopo aver posato l’acido sulla traccia affiorata, se questa scompare significa che il gioiello non è del materiale indicato sulla boccetta, al contrario se la traccia rimane il gioiello è autentico.

 

Articolo offerto da:

www.gioielleriamomentipreziosi.it
www.gioielleriamomentipreziosi.it

Cura e manutenzione di un orologio

In questo articolo vogliamo illustrarti PREZIOSI consigli per la cura del tuo orologio da polso, in modo da evitare un LOGORAMENTO, una PERDITA DI VALORE e assicurare un USO PROLUNGATO senza problemi.

Impermeabilità: Prima di avvicinare l’orologio all’acqua, accertati sempre che porti la dicitura “Water Resistant” è di solito serigrafata sul quadrante o incisa sul fondello. Per evitare che l’acqua entri nei meccanismi interni dell’orologio, la corona non deve mai essere estratta, ed EVITARE di usare i pulsanti quando l’orologio è bagnato o immerso in acqua (salvo diversamente specificato). Per gli orologi concepiti per funzionare in acqua che vengono esposti all’acqua salata o ad abbondante sudore devono prontamente essere risciacquati con acqua dolce e quindi completamente asciugati. Qualora l’orologio dovesse subire accidentalmente un’infiltrazione di acqua salata, e non fosse possibile recarsi da un tecnico specializzato, evitare ogni tentativo di asciugarlo ma piuttosto immergerlo in acqua dolce e portarlo quanto prima da un tecnico specializzato, magari immerso in un bicchiere.

IMPORTANTE: In nessun caso si deve indossare l’orologio durante l’esecuzione di tuffi in acqua, poiché l’impatto produce una pressione molto superiore ai limiti di tenuta dell’orologio e rappresenta comunque un trauma da evitare.

Vetro: Tenere sotto controllo lo stato del vetro: se presenta crepe anche leggere deve essere immediatamente sostituito

Tenere sempre l’orologio pulito: Strofina con un panno soffice assorbente il terriccio e l’umidità dal vetro dell’orologio. Se l’orologio viene indossato quando il retro della cassa e il cinturino sono sporchi, questi possono provocare un’irritazione cutanea in quanto a contatto diretto con la pelle.

COME PULIRE IL CINTURINO

in metallo: Lavare le zone sporche con uno spazzolino da denti bagnato con acqua tiepida saponata.

in plastica o in gomma: Lavare con acqua, non usare solventi.

in pelle: Strofinare delicatamente sul lato frontale con un panno soffice e asciutto.

Temperatura: Non lasciare l’orologio sotto i raggi diretti del sole o in luoghi estremamente caldi o estremamente freddi per un lungo periodo di tempo. Ciò potrebbe infatti creare degli inconvenienti al funzionamento dell’orologio ed accorciare la durata della batteria provocando anche un rallentamento o un’accelerazione dell’orologio e conseguenze sulle altre funzioni. Inoltre l’ ECCESSIVA ESPOSIZIONE ai raggi solari altera il colore dei cinturini in pelle.

Sostanze chimiche e gas: Non indossare l’orologio quando ci si trova in presenza di forti sostanze chimiche e di gas. Se l’orologio viene a contatto di solventi, come benzene, oppure con prodotti contenenti sostanze come benzina, detergenti, adesivi, le sue parti possono scolorirsi, dissolversi o spaccarsi. Fai particolare attenzione ad evitare le sostanze chimiche. La cassa dell’orologio e il cinturino possono scolorirsi se vengono a contatto con il mercurio di un termometro rotto o di altra provenienza.

Revisione: Consigliamo soprattutto per gli orologi meccanici ed automatici di effettuare una REVISIONE COMPLETA del calibro ogni 3-4 anni, mentre per gli orologi elettronici o al quarzo nel momento della sostituzione della pila, fai sostituire anche la guarnizione del fondello e dei pulsanti.

Non ti resta che visitare il nostro catalogo online dove trovi orologi a prezzi SCONTATI fino al 50% –> https://www.gioielleriamomentipreziosi.it/it/7-orologi

Buona Giornata

logodiamante

Come Riconoscere un Orologio Falso

Con  questi preziosi SEGRETI che ti sveliamo in questo articolo riuscirai FINALMENTE a distinguere un orologio originale da un falso![Buona Lettura]

Devi informarti prima sulle caratteristiche tecniche dell’orologio

Devi per prima cosa tener ben presenti tutte le funzioni che annovera l’orologio che hai intenzione di acquistare, quindi se dispone di cronografo (controllare se funziona correttamente), se dispone di ghiera girevole unidirezionale (controllando accuratamente) informati se quel modello che desideri acquistare è dotato di corona e fondello a vite o a pressione (quindi controllare), se il vetro è in plastica o vetro zaffiro ( puoi fare la prova semplicemente toccando il vetro con una monetina). La lente di ingrandimento (che si chiama ciclope) di un falso di solito presenta un livello di ingrandimento minore rispetto a quella di un orologio originale.

Mentre scegli un orologio, ispeziona le caratteristiche estetiche prima di comprarlo

Presta attenzione alle SERIGRAFIE, alle INCISIONI dei loghi sul quadrante, sul retro della cassa, sul cinturino e sulla corona dell’orologio. Un orologio originale NON AVRA’ MAI una scritta imprecisa o poco definita. Controlla il cinturino che non abbia giochi strani nei pressi della chiusura o dell’attacco vicino alla cassa, ricorda deve essere sempre molto compatto e perfettamente rifinito.

Controlla i materiali

Documentati prima con quali materiali è stato realizzato l’orologio, (oro, acciaio 316L, carbonio ecc.) quindi nel momento della perizia controlla innanzitutto che non abbia decolorazioni, tarlature o corrosioni, ricordati sempre che gli orologi di lusso&prestigio in oro, acciaio, alluminio, titanio non presenteranno mai quelle caratteristiche.

Controlla o fai controllare da un esperto il meccanismo
Prima di comprare un orologio meccanico o automatico è OBBLIGATORIO controllare il movimento che porti innanzitutto la referenza del calibro esatta (è sempre incisa sul rotore o sul ponte delle ruote) e poi la referenza della casa costruttrice del movimento (nella maggior parte dei casi è incisa sotto il bilanciere). Gli orologi falsi talvolta hanno un movimento meccanico, ma solitamente è di peggior qualità rispetto a quello di un orologio originale, si nota spesso nelle rifiniture. (vedi figura sotto)
FOTO

 

Garanzia

L’orologio che stai valutando di acquistare, deve essere SEMPRE corredato di astuccio e garanzia originale, TIMBRATA e FIRMATA da parte del rivenditore autorizzato, che ne attesti l’originalità dei materiali. NON acquistare mai un orologio privo di garanzia se non vuoi correre il rischio di acquistare un falso!

Se hai qualunque dubbio sull’autenticità del tuo orologio contattaci per una CONSULENZA GRATUITA! Inoltre ti consigliamo di visitare il nostro catalogo online dove trovi orologi a prezzi SCONTATI fino al 50% —>   https://www.gioielleriamomentipreziosi.it/it/7-orologi


logodiamante