Cura e manutenzione di un orologio

In questo articolo vogliamo illustrarti PREZIOSI consigli per la cura del tuo orologio da polso, in modo da evitare un LOGORAMENTO, una PERDITA DI VALORE e assicurare un USO PROLUNGATO senza problemi.

Impermeabilità: Prima di avvicinare l’orologio all’acqua, accertati sempre che porti la dicitura “Water Resistant” è di solito serigrafata sul quadrante o incisa sul fondello. Per evitare che l’acqua entri nei meccanismi interni dell’orologio, la corona non deve mai essere estratta, ed EVITARE di usare i pulsanti quando l’orologio è bagnato o immerso in acqua (salvo diversamente specificato). Per gli orologi concepiti per funzionare in acqua che vengono esposti all’acqua salata o ad abbondante sudore devono prontamente essere risciacquati con acqua dolce e quindi completamente asciugati. Qualora l’orologio dovesse subire accidentalmente un’infiltrazione di acqua salata, e non fosse possibile recarsi da un tecnico specializzato, evitare ogni tentativo di asciugarlo ma piuttosto immergerlo in acqua dolce e portarlo quanto prima da un tecnico specializzato, magari immerso in un bicchiere.

IMPORTANTE: In nessun caso si deve indossare l’orologio durante l’esecuzione di tuffi in acqua, poiché l’impatto produce una pressione molto superiore ai limiti di tenuta dell’orologio e rappresenta comunque un trauma da evitare.

Vetro: Tenere sotto controllo lo stato del vetro: se presenta crepe anche leggere deve essere immediatamente sostituito

Tenere sempre l’orologio pulito: Strofina con un panno soffice assorbente il terriccio e l’umidità dal vetro dell’orologio. Se l’orologio viene indossato quando il retro della cassa e il cinturino sono sporchi, questi possono provocare un’irritazione cutanea in quanto a contatto diretto con la pelle.

COME PULIRE IL CINTURINO

in metallo: Lavare le zone sporche con uno spazzolino da denti bagnato con acqua tiepida saponata.

in plastica o in gomma: Lavare con acqua, non usare solventi.

in pelle: Strofinare delicatamente sul lato frontale con un panno soffice e asciutto.

Temperatura: Non lasciare l’orologio sotto i raggi diretti del sole o in luoghi estremamente caldi o estremamente freddi per un lungo periodo di tempo. Ciò potrebbe infatti creare degli inconvenienti al funzionamento dell’orologio ed accorciare la durata della batteria provocando anche un rallentamento o un’accelerazione dell’orologio e conseguenze sulle altre funzioni. Inoltre l’ ECCESSIVA ESPOSIZIONE ai raggi solari altera il colore dei cinturini in pelle.

Sostanze chimiche e gas: Non indossare l’orologio quando ci si trova in presenza di forti sostanze chimiche e di gas. Se l’orologio viene a contatto di solventi, come benzene, oppure con prodotti contenenti sostanze come benzina, detergenti, adesivi, le sue parti possono scolorirsi, dissolversi o spaccarsi. Fai particolare attenzione ad evitare le sostanze chimiche. La cassa dell’orologio e il cinturino possono scolorirsi se vengono a contatto con il mercurio di un termometro rotto o di altra provenienza.

Revisione: Consigliamo soprattutto per gli orologi meccanici ed automatici di effettuare una REVISIONE COMPLETA del calibro ogni 3-4 anni, mentre per gli orologi elettronici o al quarzo nel momento della sostituzione della pila, fai sostituire anche la guarnizione del fondello e dei pulsanti.

Non ti resta che visitare il nostro catalogo online dove trovi orologi a prezzi SCONTATI fino al 50% –> https://www.gioielleriamomentipreziosi.it/it/7-orologi

Buona Giornata

logodiamante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *